Sindacale. Rsu di Birra Pedavena Due posti su tre alla Cgil

PEDAVENA - Birra Castello rinnova le Rsu dello storico stabilimento di Birra Pedavena e la Flai Cgil si conferma primo sindacato eleggendo due dei tre rappresentanti sindacali in azienda. Ne dà notizia il segretario generale Flai Cgil di Belluno, Sebastiano Grosselle, che sottolinea: «A quasi 15 anni dalla dura lotta per la salvezza dello stabilimento che ha visto la Cgil in prima fila per la difesa dei posti di lavoro il ruolo del nostro sindacato si rafforza». Il percorso prosegue in un solco positivo: «La storia recente ha visto i nostri delegati e sindacalisti impegnati nella costante opera di tutela e rappresentanza di lavoratrici e lavoratori attraverso un'ottima contrattazione che da anni conferma un contratto integrativo imperniato sulla redistribuzione della ricchezza prodotta, il miglioramento della produttività, l'allargamento delle tutele contrattuali, la stabilizzazione dei rapporti di lavoro, il riconoscimento e la valorizzazione delle professionalità, la conferma di investimenti produttivi, l'equilibrio dei tempi di vita e di lavoro».

IL CORRIERE DELLE ALPI - Giovedì, 28 marzo 2019