Piloti di Meridiana in malattia cancellato il volo per Olbia

TESSERA - Trenta voli cancellati in tutta Italia e martedì 5 sciopero dei piloti. Ancora una giornata “calda” per la compagnia aerea Meridiana, alle prese con la protesta dei dipendenti dopo l’accordo sui licenziamenti tra azienda e sindacati confederali. Ieri trenta voli sono stati cancellati (a Venezia non è decollato il volo delle 13.20 per Olbia) a causa della raffica di assenze per malattia registrata tra gli assistenti di volo (55%) e i piloti (73% di assenze). E per martedì 5 luglio Usb, Apm e Cobas hanno indetto uno sciopero del personale di Meridiana, accusata di «giocare sulla pelle dei dipendenti per aumentare il numero dei fuoriusciti», per contestare l'ingresso di «Qatar Airways nella compagine azionaria di Meridiana».

LA NUOVA VENEZIA - Domenica, 03 luglio 2016