Linee urbane ed extra a orari ridotti

Incrociano le braccia il lavoratori di Atv. A proclamare lo sciopero per venerdì 22 marzo sono i sindacati dei lavoratori autoferrotranvieri Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl.

L´azienda di lungadige Galtarossa non è quindi in grado di garantire in modo completo il servizio extraurbano (compresa la «diametrale» linea 510) delle corse in partenza dai capolinea dall´inizio del servizio fino alle 5.44, né dalle 8.46 alle 11.44 e per tutte le corse in partenza dai capolinea dalle 15.46 al termine del servizio.

Per il servizio urbano (compresi i prolungamenti - ad esempio la 21 per Negrar e San Giovanni Lupatoto e la 23 per Caselle di Sommacampagna), invece non saranno garantite le corse in partenza dal capolinea dall´inizio del servizio fino alle 5.59, dalle 9 alle 11.59 e dalle 15 fino a fine servizio. G.COZ.

L'ARENA DI VERONA - Martedì, 19 marzo 2013