L’amministrazione comunale ha verificato una punta di 105 centimetri. E stasera picco a 90 Maltempo e disagi, ieri alta marea costante

Martedì 19 Marzo 2013, Venezia - Una giornata di pioggia intensa di freddo e, anche, di acqua alta. Ieri mattina, infatti, poco prima delle 13 il Centro maree ha informato che la situazione non sarebbe stata tanto allegra.

      I rilevamenti hanno infatti accertato che per tutta la giornata ci sarebbero stati 95 centimetri con punte di 105 sul livello del medio mare. Non sono mancati problemi e disagi anche per chi doveva utilizzare i mezzi pubblici.

      Tutto è stato provocato da un’area di depressione che ha caratterizzato il maltempo su tutta la nostra penisola. In ogni caso anche per le prossima ore la situazione sarà per certi versi simile.

      Ieri mattina, poco dopo l’una, il centro maree prevedeva un picco ancora di 105 centimetri mentre per questa sera, alle 20.15, ci sarà una vetta di 90 centimetri. «A causa del vento, la marea, in fase di quadratura (primo quarto di luna) e quindi con minime oscillazioni, non rispetta gli orari astronomici ed è praticamente piatta - conferma il Centro mareein una nota - di qui la sua permanenza su livelli tra 95 e 105 centimetri, con possibilità di una punta massima fino ai 110».

      Ieri sono stati diversi gli interventi dei Vigili del fuoco, soprattutto per infiltrazioni dai tetti e per il cattivo funzionamento di alcune grondaie. Inoltre, proprio per effetto dell’alta marea, i pompieri hanno recuperato diverse bricole che galleggiavano nei canali.

IL GAZZETTINO - Martedì, 19 marzo 2013