Crisi Pasta Zara Anche Cgil chiede un vertice urgente

RIESE PIO X - Flai Cgil ha chiesto un incontro con i vertici di Pasta Zara, dopo che il Tribunale ha dato il primo sì al concordato, per chiedere rassicurazioni circa il futuro dell'azienda e dei lavoratori. Nelle scorse settimane un incontro era avvenuto con Cisl e Uil, e la famiglia Bragagnolo aveva escluso esuberi o altri sacrifici. Il 5 giugno, invece, le sigle sociali parteciperanno all'incontro con Veneto Sviluppo, fondo che potrebbe giocare un ruolo cruciale nel salvataggio dell'azienda di Riese.

LA TRIBUNA DI TREVISO - Martedì, 29 maggio 2018