Veneto: settembre di mobilitazione per i lavoratori della scuola

Lunedì, 31 agosto 2015

Parte da domani il fitto calendario di iniziative programmate da Cisl Scuola Veneto e dalle altre sigle sindacali , confederali ed autonome, della scuola per contrastare l’entrata in vigore della legge cd “Buona Scuola”. Il primo appuntamento è a Venezia dove è previsto dalle 9.30 alle 11.00 del mattino un volantinaggio in Campo San Geremia, davanti alla sede della Rai e un gazebo vicino alla Chiesa di Santa Lucia. Subito dopo si svolgerà un sit-in presso l’Ufficio Scolastico Regionale in Riva de Biasio che si concluderà con la consegna al Direttore Generale, Daniela Beltrame, di un documento con i motivi della protesta. Poi la contestazione si sposta alla Mostra Internazionale del Cinema. Per venerdì 4 settembre è stato infatti organizzato un corteo acquatico che dalla terraferma (Fusina) passando per la Giudecca, porterà i manifestanti al Lido dove avrà luogo un breve sit-in dalle ore 16.30 alle 18.00 con la distribuzione di volantini e altre iniziative di animazione davanti all’ingresso della Mostra.

“Con assemblee nella scuole e altre manifestazioni locali- spiega Tina Cupani- segretaria di Cisl Scuola Veneto- prepareremo la partecipazione dei lavoratori della scuola alla manifestazione nazionale di tutte le Rappresentanze Sindacali Unitarie delle scuole italiane che si svolgerà il prossimo 11 settembre a Roma.