Treviso. Lutto per la scomparsa di Francesco Sanson.

Martedì, 12 dicembre 2017

Cordoglio in Cisl per la scomparsa, lunedì pomeriggio a seguito di un incidente stradale, di Francesco Sanson, 75 anni, volto storico della Filca Cisl e componente del Consiglio generale della Fnp Belluno Treviso.

Classe ‘42, di Codognè, Sanson ha iniziato a lavorare al Mobilificio Mo.di.co di Codognè, dove a metà anni Sessanta ha cominciato la sua attività da sindacalista con una dura vertenza proprio sul suo ruolo di rappresentante dei lavoratori all’interno dell’azienda. Appena uscito in aspettativa, ha operato come sindacalista a tempo pieno a Montebelluna nei tessili e nel ’70 nel settore del mobile come sindacalista di importanti aziende del settore come Archiutti, BG Arredamenti, Lucatello, Gasparello Mobili.

Successivamente è stato nella federazione delle costruzioni a Padova, a Vicenza e poi in Veneto. Prima di far parte del sindacato pensionati è stato segretario nella Unione di Vicenza.

Alla sua caparbietà e alla visione si deve la costituzione, alla fine degli anni 80, delle Casse edili artigiane del Veneto Ceav e Ceva, antesignane dell'Ebav, l’ente bilaterale artigiano veneto.

Ancora da definire la data del funerale. Alla moglie e ai figli l’abbraccio di tutta l’organizzazione.