Treviso. Delegazione turca in visita alla Cisl

Lunedì, 22 maggio 2017

Imprenditori e sindacalisti turchi (15 in tutto) trascorreranno 3 giorni in Veneto per conoscere da vicino la realtà sociale e sindacale regionale. Stamattina, il primo incontro si è svolto nella sede sindacale Cisl di Treviso durante il quale, oltre ad essere state illustrate le attività dell’Unione territoriale, sono state approfondite alcune tematiche quali la bilateralità, il dialogo sociale e la contrattazione attraverso un confronto costruttivo che ha messo in contatto punti di vista socio – sindacali diversi. La “tre giorni turca” si inserisce nell’ambito di un progetto europeo cofinanziato dall'Unione Europea e dalla Repubblica di Turchia, attuato da un consorzio guidato dal gruppo di consulenza GFA, dalla Confederazione sindacale turca HAK-İŞ e, come co-beneficiaria, dalla MÜSİAD (principale organizzazione dei datori di lavoro turca), con la supervisione del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale di Ankara. «Il progetto mira a facilitare una transizione verso un'economia basata sulla conoscenza – ha spiegato la Segretaria Cinzia Bonan - in grado di favorire una crescita economica sostenibile e la creazione di nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale, attraverso un programma di formazione destinato a sindacalisti e datori di lavoro per il rafforzamento del dialogo sociale tra i dipendenti, i datori di lavoro, ONG, le istituzioni pubbliche e attori locali».