Treviso. Accordo Savno: tariffe sociali per 2.500 famiglie

Mercoledì, 15 marzo 2017

È stato fatto ieri (in conferenza stampa a Conegliano) il punto della situazione sull’accordo firmato nel 2016 tra la Savno (l’azienda che gestisce i servizi aziendali per il Veneto orientale) e i sindacati del territorio di Treviso, accordo che prevede uno sconto sulla bolletta dei rifiuti di 50 euro per le famiglie con Isee inferiore a 13mila euro: 2500 quelle che ne hanno usufruito ad oggi. I dati evidenziano che da Conegliano arrivano un quinto delle richieste, molte vengono da Pieve di Soligo, Motta di Livenza, Vittorio Veneto e Santa Lucia di Piave, poche invece quelle provenienti da Oderzo, Mareno e San Vendemiano. «Quello della distribuzione disomogenea delle richieste di sconto – ha commentato il Segretario Cisl Franco Lorenzon – è un aspetto sul quale è necessario soffermarci, perchè significa che ci sono soggetti che hanno diritto ma non lo esercitano. E' necessario diffondere più capillarmente l'informazione: la crisi ci segnala che le difficoltà per le famiglie non sono finite».

L’incontro si è concluso con la sottoscrizione di un secondo accordo: i sindacati confederali hanno confermato l'impegno di raccogliere le domande e a inviarle direttamente alla Savno, senza oneri per i richiedenti. 200mila euro l’importo stanziato da Savno per il primo anno di accordo.