Sole di Oderzo. Accordo per 40 nuove assunzioni in 6 mesi

Giovedì, 22 settembre 2016

Dal 3 ottobre, e per un anno in via sperimentale, alla Sole di Oderzo (azienda metalmeccanica del Gruppo Prima Sole Components) prenderà il via un nuovo sistema di turnazione, frutto di un accordo sottoscritto da Fim e Fiom territoriali con i vertici aziendali. L’accordo prevede 6 ore di lavoro al giorno per 6 giorni la settimana e per 4 turni, per un totale di 34,5 ore settimanali; la paga viene però mantenuta per 40 ore di lavoro con ulteriori incentivi sugli orari notturni.

Questo sistema permette un massivo sfruttamento degli impianti, potenziando le capacità produttive dell'azienda e quindi permettendo in prospettiva l'assunzione di ulteriori 20 tempi indeterminati entro dicembre 2016 e di ulteriori 20 entro fine marzo 2017. Soddisfazione da parte di Antonio Bianchin, segretario Fim «Il nostro obiettivo era quello di mantenere le produzioni nel sito di Oderzo, potenziandone la capacità e consolidando investimenti e occupazione. Questo accordo dimostra che la contrattazione aziendale permette di migliorare le condizioni economiche e normative dei lavoratori trovando al contempo una risposta alle necessità produttive dell’azienda. Auspichiamo che questo tipo di accordi possano essere riproposti in altre realtà produttive della provincia».