Radicchio Glocal: la vera storia del radicchio trevigiano raccontata da Adiconsum Veneto.

Mercoledì, 06 dicembre 2017

Le origini del radicchio trevigiano si collocano tra storia e leggenda, tanto che potrebbe essere considerato come il padre di tutti i radicchi. Sono considerazioni tratte dalla prefazione di Valter Rigobon a “Radicchio Glocal”, la pubblicazione prodotta da Adiconsum (associazione dei consumatori collegata alla Cisl) e curata dal prof. Emanuele Bellò, grazie ai fondi del Fondo Sociale Europeo disposti dalla Regione del Veneto.

Ferro ripercorre tutte le tracce lasciate nel corso del tempo da questa straordinaria varietà di Cichorium,da quelle della credenza che fa di Dosson la sua patria agli almanacchi agricoli dell’800 fino alle successive testimonianze letterarie, poesie comprese.

A testimonianza delle sue caratteristiche “glocal” si ricorda, pubblicandone la foto, il lancio nel 1998 da Cape Canaveral del Discovery con a bordo i semi del radicchio trevigiano, per l’effettuazione di esperimenti scientifici poi realizzati, mentre due anni prima, nel 1996,  aveva acquisito il marchio di protezione DOP e IGP.

Un radicchio trevigiano che un esperto della storia della Marca racconta in 12 capitoli correlati da una ampia bibliografia.

Presentazione domani, giovedì 7 dicembre, alla CCIAA di Treviso con conferenza stampa alle ore 11.00.