Padova: Inco/Zegna: si affaccia il Gruppo Dolce & Gabbana

Mercoledì, 17 giugno 2015

Buone nuove per i lavoratori della Inco di Rubano posti in Cassa Integrazione Straordinaria a zero ore dopo la decisione del Gruppo Zegna di procedere alla chiusura dello stabilimento padovano. Nel corso di una assemblea che si è svolta ieri i sindacalisti hanno confermato la notizia per cui il Gruppo Dolce&Gabbana ha manifestato l’interesse e la volontà di rilevare il sito industriale ed avviare a tempi brevi un attività di ricerca e prototipia di abbigliamento maschile.

La nuova attività produttiva dovrebbe inizialmente occupare tra i 30 ed i 40 lavoratori provenienti sia dalla Inco che, per alcune specifiche professionalità, anche da altre realtà.

Per il segretario della Femca Cisl Angelo Levorato “il progetto del Gruppo D&G, uno dei più importanti della moda italiana, di  avviare una attività della moda maschile di alta qualità,  ha il pregio di conservare una esperienza professionale ed occupazionale di eccellenza, frutto di una  storia industriale tra le più importante della provincia di Padova”.

La notizia è  stata accolta con grande soddisfazione da tutti i lavoratori per i quali rimangono disponibili tutte le altre soluzioni per il ricollocamento previste nell’accordo della scorsa settimana: trasferimenti, pensionamenti ed incentivi.