Metalmeccanici Cisl: cambiano i vertici in Veneto

Mercoledì, 11 febbraio 2015

Riunione straordinaria del Consiglio Generale della Fim Cisl del Veneto, domani, giovedì 12 febbraio, presso Euroristorazione di Torri di Quartesolo (VI).

I 70 consiglieri che rappresentano una realtà associativa di oltre 30mila iscritti (in crescita, nonostante la crisi) sono chiamati ad approvare le dimissioni di Maurizio Geron, segretario in carica già insediatosi nella struttura territoriale di Padova Rovigo, e ad eleggere il nuovo Segretario generale e quindi i componenti della Segreteria regionale.

Ai lavori del Consiglio generale - convocato per le ore 10.00 - parteciperanno anche la Segretaria della Cisl del Veneto, Franca Porto ed il Segretario nazionale della Fim Cisl, Marco Bentivogli.

Invitata e presente anche una rappresentanza dell’altra grande federazione Cisl dell’industria, la Femca (chimici, sistema moda ed energia) con la quale è in fase avanzata un processo di unificazione da cui prenderà vita la Federazione dei lavoratori dell’Industria. In Veneto la nuova federazione potrà contare su una base associativa di oltre 48mila iscritti e circa 4.000 delegati aziendali.