Jesolo: serata finale di “Consumatori in piazza”

Venerdì, 06 settembre 2013

Si chiude stasera a Jesolo “Consumatori in piazza”, l’iniziativa di Adiconsum Veneto contro la contraffazione dei marchi, che quest’anno ha raggiunto un numero record di pubblico: oltre 110 mila persone.

“Da giugno ad oggi siamo stati in 30 piazze di altrettante città di villeggiatura della nostra regione – spiega Valter Rigobon, presidente di Adiconsum Veneto – Sono state centinaia le persone che ci hanno aiutato a distribuire volantini stampati in 5 lingue, e a spiegare ai turisti i rischi che si corrono nell’acquistare merce con marchi contraffatti. Lo abbiamo ripetuto tutte le volte: è un mercato illegale che costa al Veneto 20 milioni di euro oltre alla perdita di 20 mila posti di lavoro all’anno”.

La novità di questa stagione è stato anche l’accordo sottoscritto con il Consorzio Promovetro Murano per contrastare la contraffazione dei celebri vetri veneziani.

“Rispetto all’edizione 2012 – prosegue - abbiamo aggiunto 9 piazze e almeno 10 mila sono state le persone in più che abbiamo raggiunto. A noi preme sottolineare che oltre che economici i danni determinati dall’acquisto di merce contraffatta, possono essere anche personali perché spesso, infatti, abbigliamento, ma anche giocattoli per bambini, sono realizzati con materiali nocivi alla salute, addirittura tossici”.