Fim Padova Rovigo. Panarella è il nuovo Segretario generale

Giovedì, 25 maggio 2017

Cambio ai vertici della federazione dei metalmeccanici di Padova Rovigo. Il Consiglio generale della Fim territoriale ha eletto ieri, con 76 voti su 81 presenti, Nicola Panarella alla carica di Segretario generale, finora ricoperta da Maurizio Geron.
Salernitano di origine, Panarella, 52 anni, si trasferisce nel ’78 a Rovigo con la famiglia, per seguire il padre assunto in un’acciaieria. Conclusi gli studi di elettrotecnico, viene assunto dalla Grimeca (azienda metalmeccanica della componentistica per auto, ora TMB) dove nel ‘94 viene eletto nella RSU. Dopo cinque anni è operatore a tempo pieno della Fim polesana di cui, nel 2009, viene eletto Segretario generale.
«La Fim Padova Rovigo è molto cresciuta in questi ultimi anni sia per numero di iscritti che per delegati eletti nelle Rsu e il mio obiettivo– ha affermato il neo Segretario - è quello di dare continuità a questo processo».
La Fim di Padova e Rovigo conta oggi su oltre 8.300 iscritti (1 ogni 10 è un lavoratore immigrato), ben 500 in più rispetto agli anni pre-crisi che sono occupati in 850 aziende industriali ed artigiane. «Sono numeri rilevanti che richiedono una continua attenzione all’attività organizzativa ed in particolare alla presenza in tutto il territorio polesano e padovano che comprende l’intervento diretto nelle 170 aziende dove abbiamo nostri Rappresentanti Sindacali eletti dai lavoratori».