Fai Cisl Veneto: Andrea Zanin succede a Rota

Mercoledì, 25 marzo 2015

Andrea Zanin è il nuovo Segretario generale della Fai Cisl Veneto, la federazione dell’Agroalimentare che rappresenta oltre dodicimila lavoratori del settore.

E’ stato eletto all’unanimità (35 voti su 36 votanti) dal Consiglio generale azione che si è riunito ieri a Galzignano Terme alla presenza di Luigi Sbarra, segretario nazionale Cisl e Commissario della Fai Cisl nazionale. Zanin subentra ad Onofrio Rota da poco eletto alla carica di Segretario aggiunto della Unione Regionale della Cisl.

Andrea  Zanin, nato nel 1968 a Oristano, e residente a Trevignano, nel trevigiano ha cominciato a lavorare dall’età di 15 anni nel settore del legno. La sua esperienza sindacale prende avvio dal 1991 come operatore sindacale con la Filca Cisl e poi, nel 2002 della Fai Cisl fino a diventarne Segretario per la provincia di Treviso. “Intendo dare prosecuzione al programma di azione della categoria che abbiamo approvato nell’ultimo congresso - ha dichiarato in neo segretario- e che si base su otto punti:

contrattazione di secondo livello e bilateralità; presenza sempre più capillare sul territorio; efficienza ed efficacia dell’azione sindacale; tutela, salvaguardia dell’ambiente, promozione del territorio; vivere quotidiano affianco degli iscritti e dei delegati; promozione della formazione; promuovere le condizioni per il lavoro delle nuove generazioni e promuovere l’estensione della cittadinanza ai lavoratori stranieri”.