Dieci anni di Arcobaleno, il fondo sanitario per i lavoratori dipendenti

Venerdì, 27 marzo 2015

Cade in questi giorni il decennale della costituzione di Arcobaleno, il Fondo Sanitario per i lavoratori del settore legno-arredo (ma aperto ad altri settori produttivi) costituito nel marzo del 2005 dalla Filca nella provincia di Treviso e poi operativo in tutta Italiae. Per celebrare la ricorrenza Arcobaleno ha organizzato per il prossimo 30 marzo il convegno “10 anni insieme” dedicato ai temi del welfare integrativo collegato alla contrattazione aziendale e territoriale.

Il convegno, introdotto da Salvatore Federico, segretario della Filca Cisl del Veneto e presidente del Fondo e concluso dal Segretario nazionale della Federazione Domenico Pesenti, prevede le relazioni di Franca Porto (Cisl Veneto) su welfare e contrattazione, di Angelo De Filippo (Close2U) su welfare aziendale e territoriale, di Andrea Tomat (Solidarietà Veneto) sulle sinergie tra previdenza complementare e sanità integrativa, di Marco Vecchietti (RBM Salute) su sanità integrativa e territorio ed infine di Massimo Zanon (Confcommercio) su welfare e territorio. A coordinare i lavori Emmanuele Massagli, presidente di Adapt.

Fondo Arcobaleno conta oggi oltre 4.000 lavoratori iscritti nel solo Veneto che beneficiano dell’assistenza sanitaria grazie alla contrattazione aziendale. Sono le aziende (oltre 150 quelle interessate, molte delle quali collocate nel territorio trevigiano) a farsi carico solitamente della quota di adesione dovuta dai propri dipendenti che, a loro volta, possono volontariamente, estendere la copertura del fondo ai propri famigliari.In questi primi dieci anni di attività il Fondo ha erogato contributi economici per un totale di circa 3,5 milioni di euro. Si tratta di in gran parte di rimborsi delle spese sostenute per accertamenti diagnostici, ricoveri e spese odontoiatriche. Quattro le formule di adesione (a copertura crescente) che vanno da una quota mensile per il lavoratore minima  di 10 ad un massimo di 20 euro. Sono inoltre previste coperture per la non autosufficienza, morte e infortunio.

Il convegno (ore 9.00- 13.30) si svolge presso Hotel DoubleTree Hilton (già MOVE) di Mogliano Veneto.