Decreto flussi stagionali 2012

Lunedì, 26 marzo 2012

Continua la fiaba dei permessi di soggiorno per quei  lavoratori stranieri non comunitari che le aziende stagionali (agricole o del turismo) possono far arrivare dal loro Paese di origine ed occupare per qualche mese. Lo spazio è per 35.000 persone prevenienti da  Albania, Algeria, Bangladesh, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Egitto, Filippine, Gambia, Ghana, India, Kosovo, Macedonia, Marocco, Moldavia, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Ucraina e Tunisia che, al termine del contratto di lavoro torneranno in patria anche se, in alcuni casi, il costo del viaggio sarebbe superiore alla retribuzioni percepite).

Dal 21 marzo 2012 è possibile, seguendo le indicazioni contenute sul sito del Ministero dell'Interno, compilare i moduli per le istanze di nulla osta al lavoro previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 marzo 2012. L’invio delle istanze sarà, invece, possibile a partire dalle ore 8.00 del giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del citato decreto, della quale sarà data comunicazione sul sito internet del Ministero dell’Interno e sulla home page di questo sito. I datori di lavoro potranno presentare le domande per i lavoratori non comunitari residenti all’estero fino alle ore 24 del 31 dicembre 2012 utilizzando, come già avvenuto negli anni precedenti, esclusivamente modalità informatiche e, in particolare, seguendo la procedura di inoltro telematico disponibile nell'apposita sezione del sito del Ministero dell’Interno.

L’articolo 2 del decreto prevede, come anticipazione della quota massima di ingresso dei lavoratori non comunitari per motivi di lavoro non stagionale per l’anno 2012, l’ingresso di 4.000 cittadini stranieri non comunitari residenti all’estero che abbiano completato programmi di formazione ed istruzione nel paese di origine, ai sensi dell’art. 23 del Decreto Legislativo 25 luglio 1998 n.286.

 

In allegato

Decreto Presidente del Consiglio. Flussi lavoratori non comunitari stagionali anno 2012