Cisl Rovigo: segreteria UST tutta nuova

Mercoledì, 04 novembre 2009
dsc07987

Ieri, presso la splendida sede di Villa Selmi di Polesella il Consiglio Generale della Cisl di Rovigo ha eletto Valeria Cittadin quale Segretaria Generale dell'Unione.
La Cittadin proviene dal mondo della scuola, è insegnante, dove ha cominciato la sua militanza in Cisl per diventarne poi Segretaria di Categoria sempre a Rovigo. In Veneto è la prima dirigente del sindacato scuola ad assumere questo incarico, "una scelta importante che qualifica il gruppo dirigente della Cisl di Rovigo e rafforza tutta l'organizzazione- commenta Franca Porto, presente con Paolo Mezzio della Segreteria Confederale ed una nutrita rappresentanza della Cisl Scuola con a capo il suo segretario generale Francesco Scrima.
Ad affiancarla nella segreteria, i 42 del Consiglio Generale, hanno eletto Stefano Stocco proveniente dalla Filca e Andrea Bellato della Femca.
Una segreteria quindi di quarantenni che rinnova totalmente il gruppo dirigente della Cisl rodigina e che è chiamata da subito a misurarsi con i problemi che la crisi ha calato sull'ancora fragile tessuto produttivo ed occupazione del Polesine dove scarseggia l'imprenditoria e l'industria, salvo rari casi, è legata alla subfornitura.
Per affrontare questa situazione, che rischia di vanificare anni di lotte e di impegno per lo sviluppo del Polesine, la Cisl ha sollecitato tavoli di concertazione territoriale, confermando quella linea di partecipazione responsabile alle scelte che riguardano il territorio e che hanno qualificato il Polesine, come ad esempio la produzione energetica con la riconversione della centrale Enel di Porto Tolle e il rigassificatore.
L'azione concertativa della Cisl ha prodotto già due protocolli anti- crisi stipulati presso il tavolo del Consorzio di Sviluppo del Polesine e la Provincia che prevedono misure di sostegno alle famiglie disagiate mentre un terzo accordo è in via di definizione con interventi rivolti sia ai lavoratori che alle imprese.
Con la Fnp territoriali, a cui capo è stato eletto sempre nella stessa giornata Orazio Trambaiolli, l'Unione di Rovigo presenterà, unitariamente a Cgil e Uil, ai Comuni, alla Provincia e alla ASL una piattaforma per il welfare.

 

ust Rovigo