Cisl BL TV. Cinzia Bonan candidata a Segretaria generale dell’Unione

Lunedì, 13 febbraio 2017

Con quello della Slp (la federazione dei lavoratori postali) prende avvio da oggi il percorso congressuale della Cisl di Belluno Treviso che coinvolgerà nel suo complesso oltre 91mila iscritti tra lavoratori e pensionati. In vista del congresso dell’Unione territoriale che si svolgerà i prossimi 30 e 31 marzo il gruppo dirigente ha già trovato una indicazione condivisa per il rinnovo della carica di Segretario Generale attualmente ricoperta da Franco Lorenzon. La scelta, emersa nel corso dell’ultimo Comitato Esecutivo che si è svolto lo scorso 9 febbraio, è caduta su Cinzia Bonan, già componente la segreteria territoriale e proveniente dalla federazione del commercio. L’Unione di Belluno Treviso è nata nel 2013 con la fusione tra le strutture di Belluno e Treviso.

Lorenzon, nel tracciare il bilancio dei quattro anni di lavoro “unificato” ha evidenziato i risultati conseguiti nell’ambito dei servizi di tutela: dal nuovo Sportello Lavoro alla rete degli sportelli per i lavoratori dell’artigianato, ma anche una capillare diffusione di sedi locali, tra cui Montebelluna, Belluno, Pieve di Cadore, Agordo e S. Stefano di Cadore (quest’anno sarà la volta di Pieve di Soligo). Il segretario uscente ha anche sottolineato l’impegno della Cisl territoriale nell’operazione trasparenza con la pubblicazione dei bilanci, dei dati del tesseramento e dei redditi dei dirigenti perché «il riferimento ai valori fondativi della Cisl come giustizia, partecipazione, bene comune e solidarietà necessariamente supportato dalla coerenza di comportamenti trasparenti, onesti e fondati sulla passione politica. La reputazione e la credibilità sono beni senza i quali nessuna organizzazione potrebbe ottenere un consenso forte e migliorare le tutele dei lavoratori e delle loro famiglie».