Bruno Manghi al IV Congresso Femca Veneto

Domenica, 07 aprile 2013

Si apre domani, lunedì 8 aprile, il IV Congresso della Femca Cisl del Veneto. L’assise, a cui partecipano 133 delegati in rappresentanza di 17.500 iscritti alla federazione, si svolge presso la Corte Benedettina di Legnaro (Padova) con inizio alle ore 9.30.

La relazione introduttiva del segretario generale Mario Siviero è prevista per le 10.15 mentre nel pomeriggio si svolgerà una discussione sul tema “Il valore del fare sindacato, il valore della Cisl” con Bruno Manghi, sociologo e attuale direttore del Centro Studi della Cisl e Franca Porto. Il congresso si concluderà martedì con l’intervento del Segretario nazionale Sergio Gigli e le elezioni del nuovo Consiglio Generale composto da 60 delegati che, subito convocato, procederà a sua volta ad eleggere Segretario generale e segreteria.  La rappresentanza della Femca (federazione dei lavoratori della moda, chimica e affini) è molto ampia: si va dalle lavoratrici dei laboratori artigianali del Sistema Moda agli informatori scientifici della multinazionali del farmaco, da chi opera nella piattaforme petrolifere e nei rigassificatori ai tecnici delle aziende a controllo pubblico della distribuzione del gas. Settori che hanno avuto, sotto il profilo occupazionale, comportamenti diversi a seguito della crisi e vengono descritti in modo dettagliato nel report commissionato per l’occasione e che sarà presentato nella documentazione del congresso.