Bilancio 2018. Sindacati veneti domani davanti a tutte le Prefetture

Venerdì, 13 ottobre 2017

Manifestazioni in tutta Italia domani 14 ottobre con presidi davanti alle Prefetture delle provincie, organizzate unitariamente da Cgil, Cisl e Uil a sostegno dei tavoli di trattativa in corso con il Governo sulla Legge di Bilancio. Quello che chiedono i sindacati è che nella manovra siano inseriti provvedimenti in materia di lavoro, previdenza, welfare e sviluppo. Anche il Veneto parteciperà con iniziative in tutte le provincie: a Vicenza presidio in Contrà Gazzolle dalle 9.30 alle 11, a Verona Piazza dei Signori dalle 10 alle 12, Venezia dalle 9 alle 11.30 a Campo San Maurizio (nei giorni successivi seguiranno assemblee nei luoghi di lavoro e incontri pubblici nei Municipi di alcuni comuni del veneziano), a Padova alle 10.30 in Piazza Antenore (cui seguirà alle 11 l’incontro con il Prefetto) mentre a Rovigo all’incontro in Piazza Garibaldi delle 10 seguirà un corteo fino alla Prefettura di Via Celio dove una delegazione incontrerà il Prefetto. Doppia mobilitazione a Belluno e a Treviso: oggi dalle 16 alle 18 in Piazza dei Signori (TV) e dalle 15 in Piazza Duomo (BL) l’iniziativa sarà rivolta ai giovani (previsti anche intermezzi musicali della cantautrice Erica Boschiero), domani invece, con appuntamento nelle piazze di entrambe le provincie alle 10, verranno consegnati ai Prefetti i documenti con le richieste.