#Arsenale2022. Incontro stamattina con Zaia

Martedì, 29 novembre 2016

Clima disteso e colloquiale quello nel quale stamattina i rappresentanti di #Arsenale2022 hanno incontrato il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia a Palazzo Balbi (Venezia). L’incontro, voluto dalle 10 associazioni per presentare  gli esiti dei 7 tavoli tematici (presentati lo scorso 28 ottobre all’evento “Gli stati generali dell’economia e della società del Veneto. Insieme verso il futuro” alla Fondazione Bisazza) e il Piano di lavoro condiviso e controfirmato dagli aderenti il progetto, ha avuto subito un riscontro positivo poiché «le proposte di #Arsenale2022 – ha sottolineato il Presidente– sono state prese in considerazione nella preparazione del bilancio di previsione della Regione Veneto». Tra  le priorità e le azioni concrete presentate da Gianpaolo Pedron (in veste di portavoce del gruppo): l’ipotesi di fondere in uno unico gli attuali assessorati Istruzione, formazione lavoro e pari opportunità e Sviluppo ed energia (per consentire una visione ampia e integrata dello sviluppo regionale), ma anche  diffondere le esperienze di welfare organizzate in bilateralità coinvolgendo un maggior numero di soggetti, o ancora promuovere un’adesione delle aziende e dei lavoratori al Piano Italia 4.0 come una vera e propria rivoluzione culturale. Nel rispondere Zaia non ha mancato a lanciare anche alcune provocazioni; in particolare riguardo  la tematica dell’internazionalizzazione il Presidente ha ricordato che l’azienda creata per accompagnare le attività di export, Veneto Promozione, deve essere sostenuta, programmata e incentivata per poter funzionare «qualcuno deve prenderla in mano, con un approccio più manageriale, mettendo in dubbio qualunque preventivo, altrimenti è morta». 

Onofrio Rota concludendo ha ribadito che «il fare squadra tra portatori d’interesse anche molto diversi tra loro ha permesso comunque ad ognuno di mantenere le proprie specificità con una visione univoca di promuovere e incentivare lo sviluppo regionale».

Quello con Zaia è il primo incontro delle associazioni di #Arsenale2022 per presentare il progetto e il Piano di lavoro agli stakeholder del Veneto. Nelle prossime settimane si svolgeranno incontri con i Parlamentari veneti, la finanza e il Sistema scolastico ed universitario del territorio.