Ammortizzatori in deroga fine 2012: due mesi in pagamento

Mercoledì, 13 febbraio 2013

Blocco del pagamento degli ammortizzatori in deroga di fine 2012: si va verso una positiva conclusione della vicenda. Oggi il Ministro Fornero si è impegnato con il rappresentante della Conferenza delle Regioni, l’assessore al lavoro della Toscana Gianfranco Simoncini, ad autorizzare entro domani, 14 febbraio, i pagamenti relativi al 2013 e, per quanto riguarda il 2012,  a consentire all’Inps di procedere al pagamento degli ammortizzatori autorizzati dopo il 31 dicembre per almeno due mensilità.

In precedenza Simoncini si era incontrato con i rappresentanti delle Confederazioni, per la Cisl il segretario nazionale Luigi Sbarra, per affrontare l’emergenza determinata dal blocco dei pagamenti degli arretrati 2012 e della firma dei Decreti Autorizzativi per il 2013.

In Veneto è da registrarsi anche la messa di disposizione, da parte della Regione Veneto, di 11 milioni di euro per chiudere i conti del 2012. In effetti la somma che la Regione deve mettere a co-finanziamento è formalmente  pari a circa 30 milioni che per la spesa effettiva, si riduce a 20 milioni. “Sono fatti concreti- commenta Giulio Fortuni- che ci portano vicini ad una soluzione definitiva e completa per il 2012 ed ad aprire le casse per il 2013”.