Aggànciati alla sicurezza: assemblea provinciale a Mestre

Mercoledì, 24 giugno 2009
p-pozzobon

Si svolgerà venerdì 10 luglio prossimo, al mattino, presso l'Auditorium del Centro Servizi Provincia di Venezia in via Forte Marghera 191, la terza assemblea provinciale dei rappresentanti della sicurezza aziendali e territoriali aderanti a Cisl, Cgil e Uil di Venezia.
L'assemblea, che porta come titolo Aggànciati alla sicurezza e ha come per immagine un moschettone, sarà aperta da una relazione introduttiva di Lino Gottardello, segretario generale della Cisl d Venezia.
E' prevista la partecipazione di 400 delegati provenienti da tutti i settori del lavoro.
Per Paolo Pozzobon, segretario della Cisl veneziana e responsabile del settore sicurezza sul lavoro, l'assemblea avrà come compito principale quello di fare il punto sulla applicazione delle norme di legge e degli accordi sindacali in materia nei luoghi di lavoro di tutta la provincia di Venezia.
"In questi primi mesi del 2009 abbiamo registrato - ricorda Pozzobon- in tutto il territorio provinciale due infortuni mortali sul lavoro, escludendo quelli accorsi sulle strade, entrambi nel mese di marzo: quello in cui ha perso la vita a Jesolo Alberto Cederle, operaio dei servizi ambientali e due giorni dopo, il 15, quello occorso a Massimo Cozzolino edile di Mestre. Lo scorso anno abbiamo avuto ben 8 di cui 4 nel solo tragico mese di gennaio dove sono morti anche Paolo Ferrara e Denis Zanon. Noi vogliamo continuare a tenere alta la guardia per rendere il lavoro sempre più sicuro, in qualsiasi posto esso si svolga".

sicurezza sul lavoro, Ust Venezia