A dodici mesi dalla legge Bonus Gas in arrivo?

Mercoledì, 08 luglio 2009
images1

Sembra vicina l'applicazione delle agevolazioni sul costo del gas naturale denominate "bonus gas" per le famiglie a basso reddito.
Lo scrive in Ministero dello Sviluppo d'intesa con l'Autorità per l'energia in un comunicato che ricorda requisiti per averne diritto e le modalità di presentazione della domanda.
Il bonus gas si accompagna al bonus elettrico e riguarda le famiglie, senza discriminanti di nazionalità, che sono utenti di un qualsiasi venditore di gas naturale e che hanno un reddito Isee non superiore ai 7.500 euro per componente, che diventano 20 mila se è composta da 4 o più figli.
L'agevolazione è in media del 15% sull'importo della bolletta (al netto delle imposte).
Il comunicato del Ministero precisa che le domande potranno essere presentate dal prossimo mese di novembre presso il Comune di residenza (documentazione richiesta attestazione Isee, documento di identità, una bolletta del gas). Per chi presenta la domanda entro il 30 aprile 2010 lo sconto si applica sugli importi pagati dal 1 gennaio 2009. Il ritardo accumulato per l'avvio della presentazione delle domande, rispetto a quanto dichiarato dal Ministro Scajola a novembre dello scorso anno, è di circa 10 mesi.
Il bonus, che varia a seconda della zona climatica, sarà riconosciuto come una componente in deduzione nelle bollette per tutti i clienti che hanno sottoscritto direttamente un contratto per la fornitura di gas naturale; per tutti i clienti che, invece, usufruiscono di impianti centralizzati di riscaldamento e non hanno un contratto diretto di fornitura, il bonus sarà riconosciuto attraverso un bonifico intestato al beneficiario.
Quando sarà applicato? Non viene indicato un mese specifico ma considerando che le domande vanno presentate a novembre e che le bollette hanno scadenze bimestrali si può immaginare che il bonus sia attivo non prima di gennaio 2010, a più di anno di distanza dalla approvazione del provvedimento di legge che lo istituì.
L'Autorità per l'energia in occasione della conferenza stampa ha anche dato i numeri sulle domande di bonus elettricità la cui domanda andava presentata entro lo scorso mese di giugno: oltre un milione di utenti ne hanno fatto richiesta.
Per il gas si ritiene che le richieste saranno molto meno visto che nelle famiglie povere si usano, anche per la vetustà degli immobili abitati, altri sistemi di riscaldamento per i quali non sono riconosciuti contributi sociali.

In allegato:
comunicato stampa del Ministero dello Sviluppo dell' 11 novembre 2008
comunicato stampa Ministero dello Sviluppo e Autorità Energia del 7 luglio 2009
Il Bonus Gas nel dettaglio, a cura del Ministero dello Sviluppo. Luglio 2009

bonus gas