San Bellino - Pensionati in assemblea tra tasse e costo della vita

Venerdì 27 Aprile 2012, Rovigo - (d.m.) I pensionati dell'Fnp-Cisl di San Bellino, Bagnolo di Po, Castelguglielmo, Canda e Fratta Polesine si sono ritrovati in assemblea con la segreteria provinciale della Cisl presso la sede dell'Anteas di San Bellino. Ai saluti del segretario della Lega pensionati locale Federico Ponzilacqua di fronte ad un numeroso pubblico, ha fatto seguito la relazione del segretario dei pensionati Orazio Trambaiolli e della segretaria Cisl Valeria Cittadin. Dalle relazioni e dal dibattito che ne è seguito è emersa una generale preoccupazione per la costante erosione della pensione resa sempre più debole dalla pressante tassazione e dall’aumento del costo della vita. L'incognita che regna tutt'ora sulla tassazione della prima casa rende ancora più preoccupante questa fase di grande difficoltà per il Paese. L'impegno della Cisl e dei pensionati è di costante attenzione a tutti i livelli perchè finisca la stagione dei privilegi per pochi e della diffusa piaga dell'evasione fiscale. I pensionati chiedono altresì di essere coinvolti nelle scelte che riguardano i servizi sociali e sanitari e sono state espresse preoccupazioni per il punto sanità del distretto di Lendinara che potrebbe essere privato di servizi già a partire da maggio.