PENSIONATI - CISL. Trambaiolli: «Servono azioni urgenti»

PENSIONATI - CISL. Trambaiolli: «Servono azioni urgenti»
Martedì 28 Dicembre 2010, Rovigo - Momento di festa e di riflessione per i pensionati della Cisl che stanno ragionando a tutti i livelli sul particolare momento del Paese esprimendo non poche preoccupazioni per le situazioni di difficoltà e di disagio che pensionati e anziani non autosufficienti stanno vivendo. "Necessitano azioni forti e significative" dice in più occasioni il segretario pensionati Cisl, Orazio Trambaioli, nelle numerose occasioni di incontro che sono state programmate in questo ultimo scorcio dell'anno sia a livello di realtà territoriali delle diverse Leghe che a livello provinciale. Insieme con l'attenzione per la non autosufficienza è forte anche la volontà di incidere per un livello di tassazione meno pesante così come tutta la Cisl, a livello nazionale con il segretario Bonanni, sta portando avanti proposte precise a sostegno di un maggior potere d'aquisto di salari e pensioni per rimettere in moto l'economia. La segretaria Ust, Valeria Cittadin, ha sottolineato, nel corso dei lavori del consiglio territoriale Fnp, l'attenzione della organizzazione per le tematiche dei pensionati.

Vedi anche...