Autonomisti e Over Ci sono anche le proteste

VERONA- Antirisorgimentali, autonomisti di Veneto Stato e metalmeccanici della Over: i fuori programma che attendono il presidente della Repubblica, durante la sua visita in città prima del concerto in Arena dovrebbero essere questi. Se antirisorgimentali e autonomisti attueranno forme pacifiche di contestazione, i lavoratori Over chiedono solo attenzione e visibilità. «Vogliamo comunicare al presidente della Repubblica -fa sapere Fabio Pozzerle della Fiom Cgil che i lavoratori della Overmeccanica non possono più aspettare» . I 230 dipendenti in cassa integrazione da sei mesi chiedono ai vertici della società e al liquidatore di firmare il passaggio di proprietà ai francesi di Abk. «Altre trattative non esistono più -dice Pozzerle -l'unica cosa che esiste è il passaggio della cassa integrazione da ordinaria a straordinaria. Over non ha soldi da anticipare, quindi se questo passaggio avvenisse con la Over, i lavoratori dovrebbero aspettare i tempi dell'Inps e per cinque mesi resterebbero senza nulla, sneza nemmeno l'assegno di cassa integrazione. Perciò non si può perdere tempo e bisogna subito firmare con Abk» . D. P.

Vedi anche...