Venezia. Assemblea unitaria sulla salute e sicurezza

Martedì, 11 luglio 2017

“Il lavoro sicuro, il lavoro precario, senza la certezza del lavoro esistono paura ed insicurezza” questo il titolo che guiderà i lavori dell’undicesima assemblea dei delegati sindacali, delle RSU e degli RLS/RLST (responsabili dei lavoratori per la sicurezza) della provincia di Venezia organizzata unitariamente da Cgil Cisl e Uil territoriali per domani, mercoledì 12 luglio, a partire dalle 9 al Quid Hotel (Terraglio). «Rafforzare i presidi nei luoghi di lavoro per intercettare la piaga del lavoro precario ed irregolare, combatterlo e quindi ridurre il  numero di infortuni e malattie professionali non denunciate rimane l’impegno fondamentale del sindacato - spiega Paolo Pozzobon Cisl Venezia - insieme alla diffusione di una cultura di informazione e formazione sui rischi che si corrono nel luogo di lavoro e su come prevenirli». Mercoledì interverranno sul tema della salute e sicurezza nel mondo del lavoro Severino Ros (Coordinatore Cobis Venezia), Silvana Fanelli (Cgil Venezia) e Paolo Pozzobon (Cisl Venezia); concluderà la mattinata di lavori il Segretario Confederale Cisl Angelo Colombini.