Pilkington. Il 16 riapertura ufficiale

Mercoledì, 11 ottobre 2017

Riaprirà ufficialmente lunedì 16 ottobre il forno che produce vetri per l’edilizia della Pilkington di Porto Marghera fermo dal 2012. «Un investimento di circa 20 milioni di euro che come sindacato abbiamo voluto e ottenuto – spiega Massimo Meneghetti Femca Venezia -  siglando anche un Patto per la Competitività nel quale i lavoratori hanno accettato di rinunciare a qualche conquista contrattuale pur di partecipare al riavvio e al rilancio della loro azienda». Il Patto infatti prevede una riduzione dell’orario di lavoro, di permessi e un allungamento nei tempi per l’acquisizione dei livelli di inquadramento; d’altra parte però, oltre all’assunzione di 60 nuovi lavoratori attraverso Garanzia Giovani e i tirocini formativi, è stata concordata una piattaforma per servizi di welfare, una maggiore flessibilità dell’orario di lavoro e un aumento del premio di produzione.

Il nuovo avvio del sito di Marghera si inserisce in una fase di rilancio dell’area stessa, dopo gli investimenti fatti per la Raffineria Eni, il recupero dell'EcoDistretto del Riciclaggio e il progetto di rivalorizzazione della Centrale di Edison: segnali forti che si può ancora investire nell'Industria e nel Manifatturiero.