E’ scomparso Dino Mantovani, sindacalista della Cisl veronese

Giovedì, 03 agosto 2017

Dal carattere forte, definito da alcuni “spigoloso e a tratti burbero”, ma anche un “ solido uomo di organizzazione”, Dino Mantovani, impegnato nella Cisl da una vita, si è spento ieri, mercoledì 2 agosto, all’età di 59 anni. Dino è stato prima operaio dell’azienda metalmeccanica Sovema di Villafranca (VR) e successivamente operatore a tempo pieno della Fim scaligera; nel 1997 è responsabile dell’artigianato per la Cisl di Verona. Il passaggio alla Femca nel 2011, dove per cinque anni ha svolto l’attività di operatore territoriale; in questi anni conosce l’attuale neo segretario della federazione veronese Ivano Dalla Brea che nel suo discorso d’insediamento dello scorso 26 luglio, oltre a ringraziarlo per i suoi insegnamenti, lo descriveva così «Dino, con il suo approccio ragionato e strategico, riesce sempre ad aggiungere quel tassello in più frutto di una grandissima esperienza acquisita sul campo ma soprattutto frutto di una sua innata curiosità che lo porta a studiare in profondo tutte le pieghe della normativa legale e contrattuale: credo che Dino sia un grande sindacalista». Da qualche mese lottava contro una grave malattia. I funerali si svolgeranno domani, 4 agosto, nella chiesa parrocchiale di Quinto Valpantena di Verona alle ore 17. Le condoglianze della nostra redazione alla famiglia di Dino e agli amici della Femca di Verona.